About Us

“Bollo Rosso” racconta l’esperienza che si può fare viaggiando e vivendo in Umbria.
Uno storytelling attraverso la vita delle persone che frequentano, lavorano e vivono in questa terra.
Un racconto delle qualità dell’Umbria contemporanea che sono alla base di tanti prodotti di successo.

Questo sito nasce dal contributo volontario di persone e Aziende che in questi anni recenti hanno lavorato all’idea del Brand Umbria.

E’ un’esperienza che ha coinvolto professionalità disparate, del settore privato e pubblico. Ottenendo un grande risultato per l’intera comunità umbra: la formazione di un patrimonio di conoscenze tecniche e culturali su cui fondare una capacità di competizione nel mondo che cambia.

Ci siamo spesso interrogati su come valorizzare, o più semplicemente rendere visibile, questo complesso lavoro. Come metterlo a disposizione di operatori, Aziende e professionisti. La risposta che ci siamo dati è questo esperimento, “Bollo Rosso”, a cui affidiamo la capacità di evidenziare i nuovi strumenti di comunicazione digitale di cui l’Umbria si è dotata, la scelta di comunicare nel modo più moderno attraverso le immagini e gli eventi che sono frutto di questa strategia.

Non è un caso che questo nuovo sito web nasce come estensione dell’esperienza di “Sensational Umbria”, che per noi non è solo una mostra di belle immagini dell’Umbria quanto un compiuto piano di lavoro di comunicazione

territoriale e di ridefinizione della identità collettiva dell’Umbria. Un progetto ancora in evoluzione.

Il lavoro di branding avviato in questi anni ha alle spalle una definita elaborazione di cultura della comunicazione. Frequentemente si è pensato a un vezzo grafico di talune pubblicazioni, a una discutibile scelta iconografica diametralmente opposta a quella delle cartoline inanimate a cui ci si è affidati fino a un passato recente come a una ricerca di soluzioni distanti dalla tradizionale rappresentazione dell’Umbria.

Rifugiarsi nel passato non è una base per affrontare il futuro, sono cambiati attori e pubblico, è bene ricordarselo sempre quando si affronta un nuovo Progetto.
A conforto di questo indirizzo basta citare un solo dato: il Progetto Umbria App, unico in Europa per numero di applicazioni e scelta dei temi legati alla valorizzazione territoriale, ha superato i cinquantamila download, è tra i progetti selezionati per il Compasso D’oro 2014 ed è già inserito nel catalogo ADI appena pubblicato.

Forse è arrivato il momento che anche in Umbria si aggiornino le categorie d’interpretazione di questi prodotti

e degli effetti che stanno generando verso una nuova platea appena arrivata nel vasto mondo delle curiosità culturali e soprattutto del viaggio cui occorre parlare con linguaggi nuovi. Branding è quindi la scelta strategica e culturale di questo lavoro e di conseguenza la valorizzazione delle differenze.

“Bollo Rosso” racconta l’esperienza che si può fare viaggiando e vivendo in Umbria. Uno storytelling attraverso la vita delle persone che frequentano, lavorano e vivono in questa terra.
Un racconto delle qualità dell’Umbria contemporanea che sono alla base di tanti prodotti di successo. Il contrario della omologazione a cui tende il marketing territoriale con la ricerca di un pubblico indifferenziato. Una scelta quest’ultima che non è mai appartenuta alla identità della capacità di attrazione dell’Umbria.

“Bollo Rosso” si pone quindi come uno strumento di conoscenza di tante esperienze, anche accumulate percorrendo questa nuova strada. Un itinerario che non esisteva e che ora s’inizia a vedere.

In molti vorremmo diventasse patrimonio comune. 

Videogallery